logo Toscana promozione logo Toscana promozione expo shangai

Titolo del giglio box per le notizie

Contenuto del giglio box per le notizie. Lorem ispum bla bal

foto

22 Luglio

La Toscana all'Expo: un primo bilancio

Ultimo giorno della Toscana a Shanghai. Lo stand è stato uno dei più visitati

foto

16 Luglio

Oggi è la giornata della Sanità toscana

All'Hilton Hotel di Shanghai la conferenza regionale sulla sanità. 70 imprese in missione in Cina

La Toscana a Shanghai: un primo bilancio

Ultimo giorno di partecipazione toscana all'Expo di Shanghai. Oggi chiude lo stand della Regione dopo 15 giorni di successi che lo hanno visto essere uno dei più visitati all'interno del Padiglione Italia. Due settimane che sono state il fulcro di una presenza toscana iniziata già a giugno grazie ad un programma di iniziative collaterali coordinato da Toscana Promozione. Tre i progetti pluriennali lanciati dall’Agenzia regionale per promuovere il made in Tuscany sul mercato cinese. Il primo, dedicato al settore del mobile, coinvolge 5 consorzi per un totale di 100 aziende: all'inizio di giugno si è svolta una prima missione esplorativa che porterà nel prossimo anno alla nascita di una piattaforma dedicata ai mobili toscani con annesso centro servizi. E' stata poi la volta del turismo. Obiettivo, in questo caso, incrementare sia gli arrivi dalla Cina che le presenze. Tra i primi passi di questo progetto: il lancio (10 luglio) di 5 documentari e di un libro sulla Toscana realizzato con la TV del Guangdong (TVS) e l'inaugurazione (13 luglio), in piazza Xintiandi, di una mostra fotografica realizzata in collaborazione con Nikon Italia. Infine la Sanità: il 16 luglio il Presidente della Regione, Enrico Rossi, ha presieduto la conferenza regionale sul sistema sanitario toscano e lanciato un progetto di Policy School Toscana-Cina. Un progetto unico in Italia, che ha l’obiettivo di rafforzare il dialogo con la Cina, offrendo opportunità di confronto tra i territori, le imprese e le istituzioni dei due paesi. Negli stessi giorni, a seguito di Rossi, era presente a Shanghai una delegazione di 70 imprese toscane di vari settori coordinata da Confindustria Toscana e Toscana Promozione.

Ma in questi mesi non sono mancati momenti dedicati all'enogastronomia e alla cultura toscana. Presso la Yishang Wine Business Consulting si sono tenute degustazioni di vino e di olio extravergine di oliva organizzate dalla Provincia e dalla Camera di Commercio di Arezzo (10 e 12 luglio). Mentre all'interno del Padiglione Italia (9 luglio), sotto l'egida dell'Enoteca Italia di Siena, hanno tenuto banco i vini dei Consorzi del Brunello di Montalcino, del Nobile di Montepulciano e del Chianti Classico.

Sul fronte della cultura, testimonial della Toscana sono stati il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato con la mostra "Italian Genius Now - Home Sweet Home", inaugurata nel Padiglione italiano il 6 luglio e il Maggio Musicale Fiorentino, che il 9 luglio ha lanciato a Shanghai il suo Asia Tour 2011 con una splendida anteprima: un concerto di musica da camera tenutosi presso il Gran Teatro della città cinese.

Sempre nel campo della cultura, ma con un'apertura all'innovazione tecnologica, sono da ricordare la conferenza "Cities and Cultural Heritage" (25 giugno) - a cui hanno preso parte 15 aziende toscane - e la mostra "Uffizi Virtuale - A new art Experience", organizzata da Centrica assieme al Polo Museale Fiorentino e inaugurata il 27 giugno presso l'Art Museum di Shanghai. E sempre sul fronte dell'innovazione, da oggi apre i battenti all'interno del Padiglione Italiano la mostra "L'Italia degli Innovatori" dove la Toscana, con 18 imprese selezionate dal Ministero della Pubblica Amministrazione e dell'Innovazione, è la quinta regione più rappresentata.

Un'avventura, quella di Shanghai, che ha già dato i primi frutti: il protocollo d'intesa firmato dalla Provincia di Grosseto e Rama spa con le municipalità di Wùxi e Jiangyin per una fornitura di bus elettrici; un primo passo per l'apertura di un volo diretto Pisa-Shanghai in collaborazione con Eastern Airlines e avviata l’organizzazione di una delegazione di imprese, università e centri di ricerca cinesi che a novembre sarà a Firenze per la prima edizione della "Innovation Week". Un'occasione di incontro tra la realtà del paese asiatico e le imprese toscane che operano nei settori: biotech; tutela ambientale e energia; nanotecnologie e nuovi materiali.

Facebook / Twitter
toscana_promozione

Toscana Promozione
Via Vittorio Emanuele II, 62-64 - 50134 Firenze Tel. +39 055 462801 - Fax +39 055 4628039
info@toscanapromozione.it